itzh-CNenfrdejaptrues

 

TRASPORTO MARITTIMO

test5

Il trasporto marittimo presenta una storia millenaria. Le vie marittime sono state spesso oggetto, nei secoli, di rivendicazioni e scontri bellici per il loro grande significato economico e la loro grande importanza strategica. Per millenni il trasporto marittimo è stato anche l'unico mezzo per scoperte, comprensione del mondo e ricerche di territori sconosciuti e lontani.

L'80% delle merci ed il 50% dei passeggeri viaggiano per mare. Le navi sono i mezzi che inquinano di meno in confronto agli altri mezzi di locomozione.

L’Italia permane il Paese UE leader nel trasporto marittimo a corto raggio nel Mediterraneo con 216 milioni di tonnellate di merci ed una quota di mercato pari al 36%. Il nostro Paese è primo al mondo per flotta Ro-Ro (Roll on - Roll off, trasporto autoveicoli e automezzi gommati) con oltre 5 milioni di tonnellate di stazza lorda. L’Italia supera nel 2016 Germania e Francia negli scambi via mare con i Paesi MENA (Middle East and North Africa).

iin mit

 

Per l'Europa, il trasporto marittimo è stato un catalizzatore per lo sviluppo economico e la prosperità nel corso della sua storia.

Quasi il 90% del commercio di merci esterno dell'UE è via mare. Il trasporto marittimo a corto raggio rappresenta un terzo degli scambi intra-UE in termini di tonnellate-chilometri.

Ogni anno oltre 400 milioni di passeggeri si imbarcano e sbarcano nei porti europei.

Nel complesso, le industrie marittime sono un'importante fonte di occupazione e reddito per l'economia europea.

Gli obiettivi della Commissione europea nell’ambito del trasporto marittimo sono: 

  • ridurre il rischio di gravi incidenti marittimi
  • minimizzare l'impatto ambientale del trasporto marittimo
  • Garantire l'accesso al mercato del trasporto marittimo
  • promuovere la riduzione degli oneri amministrativi attraverso la digitalizzazione
  • lavorare attivamente contro la pirateria e le minacce terroristiche.

Maritime Transport Policy until 2018

https://ec.europa.eu/transport/themes/strategies/2018_maritime_transport_strategy_en

L'obiettivo generale della politica di sicurezza marittima dell'UE è proteggere i cittadini e le nostre economie dalle conseguenze di atti illeciti intenzionali contro le operazioni marittime e portuali.

 

TRASPORTO IN ACQUE INTERNE

Il trasporto sulle vie navigabili interne svolge un ruolo importante per il trasporto di merci in Europa. Più di 37.000 chilometri di corsi d'acqua collegano centinaia di città e regioni industriali. Circa 21 Stati membri su 28 dispongono di vie navigabili interne, di cui 13 con reti idriche interconnesse.

La Commissione europea intende promuovere e rafforzare la posizione competitiva delle vie navigabili interne nel sistema di trasporto e facilitare la sua integrazione nella catena logistica intermodale.

Il trasporto sulle vie navigabili interne è un'alternativa competitiva al trasporto stradale e ferroviario. In particolare, offre un'alternativa ecologica in termini di consumo di energia e emissioni acustiche.

 

 

LINKS UTILI

CONFITARMA 

http://www.confitarma.it

iin confitarma

Confederazione Italiana Armatori

Erede di una tradizione associativa tra armatori e proprietari di navi che risale al 1901, CONFITARMA, oggi, costituisce la principale espressione associativa dell'Industria Italiana della Navigazione rappresentando i nove/decimi della flotta mercantile del Paese, raggruppando Imprese di Navigazione e Gruppi Armatoriali che operano in tutti i settori del trasporto merci e passeggeri, nelle crociere e nei servizi ausiliari del traffici.


CONFITARMA ha tra i suoi obiettivi quello di promuovere lo sviluppo della marina mercantile italiana, nel quadro di una politica che valorizzi il trasporto marittimo, curando la rappresentanza e la tutela dell’industria e delle imprese armatoriali nazionali nei rapporti con le istituzioni e le amministrazioni, nonché con le organizzazioni economiche, politiche, sociali e sindacali: stipulando accordi in ambito sindacale ed economico, nonché contratti collettivi di lavoro; rappresentando e tutelando i soci in questioni sindacali ed economiche di interesse generale e particolare; fornendo informazione e assistenza agli associati su questioni normative, economiche e sociali, sia di interesse nazionale che internazionale in particolare in materia di sviluppo, di ambiente e energia, di infrastrutture e logistica, di turismo, di cultura d'impresa, di mercato del lavoro, e di formazione.

 ASSOPORTI

www.assoporti.it

iin assoporti

Assoporti, in sinergia con i propri associati ed in collaborazione con le altre associazioni di categoria, mira alla realizzazione di politiche di intervento strutturali a favore dell'intermodalità, al fine di stimolare gli operatori economici, verso nuovi processi produttivi con avanzati modelli organizzativi.

 


 

 

Copyright 2017© - ISTITUTO ITALIANO DI NAVIGAZIONE - Via Cola di Rienzo, 190 00192 Roma IT - P.Iva 11243501001

Search